Avicii, Bennington e gli altri

Non lo concepisco.Non capisco, è un ragionamento lontano da me, da come sono cresciuto, dal mio stile di vita. Non è una critica, è una constatazione. Non concepisco l’uscita di scena di chi vive la sua passione e riesce, in qualche modo, a cadere in una spirale che porta all’autodistruzione. Come se scrivendo un libro Leggi di piùAvicii, Bennington e gli altri[…]